Consacrazione della cappella

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Consacrazione della cappella

Messaggio  Tacuma il Sab Mar 03, 2012 5:47 pm

L'interno della piccola cappella era stato allestito per la consacrazione.
Tacuma  aveva preparato i vari elementi che sarebbero stati necessari per il rito, ed ora indossando i sacri paramenti si sentiva emozionato.
Finalmente dopo tanti, troppi anni, secoli, la vecchia cappella avrebbe finalmente potuto accogliere coloro che in quella terra avevano passato le loro esistenze.

Si avvio' poi verso il piccolo altare sul quale spiccava il sacro libro delle virtu' e dove la cugina Paxia aveva provveduto ad accendere dei ceri.


Ultima modifica di Tacuma il Gio Lug 11, 2013 6:16 pm, modificato 1 volta
avatar
Tacuma
Admin

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 02.03.12

Vedi il profilo dell'utente http://giustinianiborgia.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consacrazione della cappella

Messaggio  paxia il Dom Mar 04, 2012 12:02 pm

Tutto era pronto ed ora rimaneva attendere che la famiglia si radunasse. Gia pregustava l'incontro, era tanto che non si ritrovavano tutti insieme e sapeva che sarebbe stato memorabile.

Uscì per andare incontro agli altri che stavano arrivando e lo sguardo si perse a guardare il golfo su cui la proprietà si affacciava. Il mare era calmo ed invitante.

Chissà, forse dopo sarebbero andati a fare una passeggiata.

paxia

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 04.03.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consacrazione della cappella

Messaggio  Don Pio il Dom Mar 04, 2012 4:35 pm

Don Pio sempre con un po di ritardo ando in sacrestia e si cambio subito.
Camice, Stola, Casula bianca e Mitra.
Pronto usci fuori per salutare i Parenti e L'arcivescovo Celebrante, ma prima e passato per la cappella per vedere se era tutto pronto e all posto giusto. Viede che era tutto a posto anche i Paramenti per l'altare era gia pronto, ma non viede l'olio sacro per tanto lo ando a cercare in sacrestia dove ancora non era stato preparato e cosi lo preparo e lo mise al suo posto dopo usci a salutare tutti e si preparo per la celebrazione spiritualmente.
avatar
Don Pio

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 02.03.12
Età : 33
Località : Cripta di Famiglia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consacrazione della cappella

Messaggio  Tacuma il Dom Mar 04, 2012 4:53 pm

[i]Lentamente la piccolla cappella ando' riempiendosi.
Tacuma davanti all'altare era immobile ed aveva accanto Don Pio , che avrebbe concelebrato con lui, in qualita' di prossimo cappellano.

Allargo' le braccia guardandosi intorno e prese la parola

Amati fratatelli, amati Giustiniani, figlioli, fratelli nipoti, cugini ...e' una gioia oggi avervi qui nella nostra cappella che a breve consacreremo.
Abbiamo attesi tanto ma quest'oggi finalmente il nostro sogno si avvera...

Rivolgiamo una preghiera di ringraziamento alla nostra amata Santa Raffaella Arcangelo alla quale e' dedicata la cappella

E cosi' dicendo si volto' verso la pala di antico legno raffigurante la santa

rivolgeremo a Lei la preghiera che ella rivolse all'Altissimo dopo la morte di un uomo, Oscemino, la cui anima ella stessa condusse alla presenza dell'Altissimo

O Dio,
Te in Cui credo,
Te che guidi i miei passi,
Dammi la forza di professare la grandezza del Tuo Nome
Così come l’amore e l’adorazione che provo per Lui.
Inviami il Tuo arcangelo Raffaella, perché cammini al mio fianco,
perché non sia più solo davanti al nemico della mia fede e della mia convinzione.
Che i miei atti obbediscano al mio cuore e che anche la mia mano sinistra segua i comandi della destra.
Che il mio cuore abbia timore di Te.
E ch’io annunci il Tuo Santo Nome.
Dio, degnati di alzare la mano, Perché Raffaella discenda e mi venga in aiuto.
Così sia!
[i]
avatar
Tacuma
Admin

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 02.03.12

Vedi il profilo dell'utente http://giustinianiborgia.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consacrazione della cappella

Messaggio  Stex86 il Dom Mar 04, 2012 9:30 pm

Monsignore Stefano era giunto tardissimo, ma aveva faticato non poco per trovare la sua pastorale. La servitù della Palmaria era così efficiente e scrupolosa, che se non prestava la massima attenzione, quelli facevano ordine, sistemavano e poi lui non ritrovava più le sue cose.

Entrò in cappella dalla porta laterale, si segnò e si sedette in una panca laterale. Sperava di non dare nell'occhio in modo che lo zio, ritto all'altare mentre celebrava, non si accorgesse del suo ritardo.

La preghiera rivolta a Santa Raffaella Arcangelo giungeva al termine, e con gli altri famigliari, il Monsignore pronunciò:
Amen.
avatar
Stex86

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 03.03.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consacrazione della cappella

Messaggio  Gea il Lun Mar 05, 2012 7:38 am

Rebecca era arrivata al braccio di suo marito , si misero in un angolo raccolti in preghiera e ascoltavano attenti la celebrazione di Tacuma con Don Pio.

Gea
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Consacrazione della cappella

Messaggio  Tacuma il Lun Mar 05, 2012 4:23 pm

All'interno erano stati preparati i quattro elementi.
Piccoli cumuli di terra della palmaria erano stati benedetti e depositati sul pavimento di antichi mattoni, il fonte battesimale e l'aspersorio erano stati riempiti dell'acqua immobile del golfo sul quale la cappella si adagiava, dopo esser stata benedetta, nell'aria forte si sentiva il profumo intenso dell'incenso, e il fuoco dei ceri ardeva illuminando il luogo.
La terra, l'acqua. l'aria ed il fuoco.

Tacuma prese l'aspersorio con l'acqua benedetta e lentamente la asperse verso l'altare , verso il portone della chiesetta, verso le antiche finestrelle che la ornavano.
Poso' poi l'aspersorio e congiunte la mani recito' la consacrazione della cappella come da secoli era sempre stato fatto

"Che l'Altissimo protegga questo luogo dagli impuri e ne faccia un luogo a Lui consacrato!

Che Aristotele santissimo infonda la Ragione nei pensieri tormentati che visiteranno questo luogo,

Che il nostro Creatore benedica questo luogo dedicato alla diffusione della Sua parola!

Che Christos santissimo infonda la pace nel cuore di coloro che visiteranno questo luogo!

Che questo luogo diventi il nodo principale del nostro cammino verso la pace, l'amore e il paradiso solare.

Per Tito che consacrò la prima cattedrale, e per il potere che lui ci ha trasmesso a perpetuare questa azione,
Io, S.E. Tacuma de' Giustiniani Borgia, consacro questo luogo per renderlo come un punto di ingresso per la comunità dei fedeli,
col nome di Cappella di Santa Raffaella Arcangelo.

Questo luogo è ora un luogo consacrato interdetto a coloro che non hanno fede o che sono esclusi dalla comunità dei fedeli.
Qualsiasi atto di blasfemia fatto in questo luogo sarà valutato come un insulto a Nostro Signore.
Amen


Si volse poi a Don pio fermo accanto a lui

Don pio ti invito alla lettura fratello

_________________
avatar
Tacuma
Admin

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 02.03.12

Vedi il profilo dell'utente http://giustinianiborgia.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consacrazione della cappella

Messaggio  Desdemona13 il Mar Mar 06, 2012 10:25 am

Desdemona arrivò alla Cappella, entrò si fece il segno della croce e si misi in un angolino ad ammirare le volte, le finestrelle di vetro colorato e gli affreschi che decoravano la piccola Chiesa.
Intanto ascoltava le parole di zio Tacuma che aveva cominciato a celebrare la messa.

Desdemona13

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 06.03.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consacrazione della cappella

Messaggio  Don Pio il Mar Mar 06, 2012 8:03 pm

Una grande gioia pervade il nostro animo
mentre siamo qui riuniti
per dedicare al Signore questa Cappella di Santa Raffaella Arcangelo con la sua consacrazione
Partecipiamo con fervore a questi sacri riti,
in religioso ascolto della parola dell'Altissimo.



Don Pio apre il Libro della Virtu

Il Signore sia con voi, lettura dal Libro della Creazione
Capitolo I - « L’Universo »



In principio non vi era altro che Dio.


Non vi era nè materia, né energia, né movimento.
Non vi era neanche il vuoto che divide il mondo dalle stelle,
poichè anche il vuoto è qualcosa. Nulla. Non c'era neanche l'assenza
di qualche cosa perché, quando uno dice di sentire la mancanza
di qualcosa, è consapevole della possibilità dell'esistenza di quella cosa.
L'inesistenza si ha quando anche l'idea di esistenza è impossibile.
Tranne che per Dio.

Ma Dio è più alto di tutto, incluso il nulla.
Lui non ha un inizio o una fine. Lui è l'Infinito e l'Eterno.
Lui è Perfezione che niente può impedire,
su cui nulla può agire o interferire.
Per Lui, altro non è che un semplice pensiero passare dall'Inesistenza all'Esistenza,
ed un altro semplice pensiero ritornare dall'Esistenza al Nulla.
Tutto è possibile per Lui e tutto ciò che esiste deve a Lui la sua esistenza.

Dio è la materia prima da cui tutto è stato creato.
Materia, energia, movimento, e tempo sono composte di Lui.
Tutto ciò che esiste, così come il nulla stesso,
appartenevano a Lui sin dall'inizio.
Lui è anche il Creatore di tutte le cose.
È Lui colui che crea tutto ciò che esiste e gli dona forma e contenuto.
Lui infine è l'Altissimo, poichè Lui è la causa dell'esistenza di tutte le cose,
incluso il nulla.

Dio sa tutto, perché la stessa conoscenza era parte di Lui,
è creata da Lui e trova la sua ragione di essere in Lui.
Così si può affermare che Lui è onnisciente.
Inoltre Lui è dappertutto perché, per quanto lontano uno possa andare,
costui si trova sempre in Lui. Dio è qualificato così come l'onnipresente.
Infine Lui può agire in ogni campo; poichè, essendo dappertutto e
conoscendo tutto, non può esservi nulla e nessuna mancanza
di qualcosa che possa fermare il Suo agire.

Dio pensò ed un piccolo punto apparve.
Dalla creazione di questo solo piccolo punto,
Dio creò e subito dopo dissipò il Nulla. Da lì, creò l'Esistenza e il Vuoto.
Dio decise di chiamare questo piccolo punto “Universo” e lo esplose
in una miriade di stelle che popolarono il vuoto.
Da allora mai hanno cessato di brillare dall'alto del firmamento celeste.

Poi Dio creò i due movimenti: le cose pesanti sarebbero andate
verso il basso e le cose leggere verso l'alto.Creò anche i quattro elementi.
Il più pesante era la terra. Poi venivano l'acqua, l'aria, e il fuoco.
Li dispose in ordine rispetto al loro peso. La terra fu così posta nel centro.
Fu coperta dall'acqua che a sua volta venne coperta dall'aria. Infine,
il più leggero degli elementi, il fuoco, coprì il tutto.

Questa sfera di materia Dio la chiamò "Mondo."
Ora che il movimento era stato creato, Dio iniziò a demolire
l'ordine gerarchico degli elementi. Pose il fuoco nel centro
della terra e l'acqua nel cielo, al di sopra dell'aria. Gli elementi si mossero,
alternando ordine e disordine, cercando sistematicamente di
trasformare il disordine in ordine. Dio fu compiaciuto nel vedere
come la Sua creazione obbediva all'ordine gerarchico della loro gravità.


Parola del Signore

_________________
+++ Riposo in Pace ... o allmeno ci sto provando +++
avatar
Don Pio

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 02.03.12
Età : 33
Località : Cripta di Famiglia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consacrazione della cappella

Messaggio  Tacuma il Mar Mar 06, 2012 8:24 pm

Al termine della lettura Tacuma guardando i suoi cari presenti, prese nuovamente la parola

Questa consacrazione sottrae ad ogni uso profano, convertendo la nostra cappella in casa dell'Altissimo, e luogo di orazione.
E ora preghiamo umilmente il Signore di avvolgere con il suo immenso amore
questo luogo perché sia dedicato per sempre all'unione delle genti che varcheranno il suo portone, perche' sia luogo di intima unione con l'Altissimo nella gioia e nella pace,
Ci benedica il Signore e ci guidi con la sua mano paterna.
Amen



_________________
avatar
Tacuma
Admin

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 02.03.12

Vedi il profilo dell'utente http://giustinianiborgia.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consacrazione della cappella

Messaggio  mareaest il Mar Mar 06, 2012 9:48 pm

Mareaestiva entro nella cappella e vide suo fratello Tacuma intento a preparsi per celebrare la messa e incrociò lo sguardo di sua cugina Paxia, li salutò e si sedette anche a sua nipote Desdemona aspettando con ansia il resto della famiglia

mareaest
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Consacrazione della cappella

Messaggio  Stex86 il Mar Mar 06, 2012 9:55 pm

Amen, rispose il Monsignore.
avatar
Stex86

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 03.03.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consacrazione della cappella

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum