La discesa verso la cripta

Andare in basso

La discesa verso la cripta

Messaggio  Tacuma il Gio Ott 02, 2014 5:58 pm

La discesa verso la cripta
Nei sotterranei della cappella  si apre la Cripta.

Dalla sagrestia, attraverso attraverso una vecchia scala si va verso resti
di un passato antico, per lo più poveri dove  non si ha dinanzi agli occhi
il fascino dell’arte e del colore che potrebbe soverchiare quello dell’antichità.

Lo stile e l’aspetto romanico, è rimasto, come all'interno della cappella,
e denota  linee semplici  e  poco  sfarzose.
I capitelli che sorreggono le volte sono anch'essi lineari e  in stile romanico.
La fioca  luce giunge dalla antica scala e da  un piccolo lucernario accanto ad essa.
E poi lenta la teoria di  sarcofaghi e stele a ricordo e memoria di un passato lontano e recente
che la famiglia  portera'  sempre con sé

Qui vive  il ricordo di coloro che ci hanno lasciato.
E' l'angolo silenzioso della residenza,
dove parla solo la memoria.

Fermarsi qui, immersi dai ricordi,
e' come ritrovare i nostri cari,
ascoltarli ridere e parlare, averli accanto,
guide delle nostre anime
e fari per il nostro cammino.

E le veglie per  i nostri cari, in questo luogo silente,
diventano momento per  udire ancora  una  volta  i loro bisbigli...

_________________
avatar
Tacuma
Admin

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 02.03.12

Visualizza il profilo dell'utente http://giustinianiborgia.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum