Tumulazione di Baba Furian de' Giustiniani Borgia

Andare in basso

Tumulazione di Baba Furian de' Giustiniani Borgia

Messaggio  m.azzurra il Lun Gen 21, 2013 3:00 pm

La carrozza arrivò alla Palmaria e il feretro venne portato dai Superbi Grifoni all’interno della Cappella.

Quante volte M.azzurra si era recata in quel santo luogo per pregare o cantare, ma oggi era la sua prima celebrazione di un funerale, il suo primo addio ad una parente cara. Aveva le lacrime agli occhi, cercò di ricomporsi.

Si rivolse a tutti i presenti e disse:

“La venuta del Signore è imprevista ed inattesa come lo è stata per Baba, il Signore ha nascosto questo momento affinché noi viviamo in attesa della sua chiamata…

Perché il giorno in cui veniamo chiamati dobbiamo aspettarlo con qualcosa di buono da presentare e Baba sicuramente avrà qualcosa di buono, nelle sue mani, per il Signore…”.
Riponiamo tutti la nostra fede in lui.


O signore tu che hai sempre circondato la nostra amica del tuo immenso amore,
fa' che ora entri nel riposo eterno del Paradiso Solare.


Ora che per lei sono passate le cose di questo mondo,
dove non vi è né dolore, né pianto,
ma pace e gioia.


Finita la preghiera disse:

Ricordiamo di Baba le sue grandi doti di amicizia e di umanità.

Detto questo lasciò la parola a sua Eminenza l Cardinale Tacuma De’ Giustiniani Borgia.
avatar
m.azzurra

Messaggi : 683
Data d'iscrizione : 29.05.12

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Tumulazione di Baba Furian de' Giustiniani Borgia

Messaggio  Tacuma il Lun Gen 21, 2013 4:02 pm

Il piccolo cimitero della cappella di famiglia avrebbe accolto un altro  Giustiziani.
Il carro funebre era giunto col suo carico e  lo stridio delle ruote sul   selciato sarebbe rimasto a lungo nel cuore di molti.

In piedi davanti alla tomba Tacuma sussurro'

Ora affideremo alla terra il corpo della nostra
sorella in questo luogo in cui riposano già tanti defunti
della nostra famiglia. È venuto il momento di dirle " a Dio".
E' un momento di tristezza, ma occorre che la speranza resti forte in
noi. Poiché speriamo di rivedere Baba quando Dio ci
riunirà, nella gioia del Suo Regno.
Raccogliamoci pensando a tutto ciò che abbiamo vissuto con Baba, e a quello che lei è stato per noi, a quello che è
per Dio.


E nel silenzio piu' totale la bara scese lenta nella fossa.
Tacuma si avvicino' e  l' asperse di acqua benedetta

Quest'acqua, ricordo del tuo battesimo,
ci ribadisce che Dio ha fatto di te suo figlio.
Che ti accoglie oggi nella sua Pace!


Poi si chino' a raccogliere un pugno di quella sabbia che circondava da secoli la palmaria e lentamente apri' il pugno per farla scivolare  sulla bara.
Un refolo di  vento   ne fece volare un po' verso il mare.....[/b]

_________________
avatar
Tacuma
Admin

Messaggi : 76
Data d'iscrizione : 02.03.12

Visualizza il profilo dell'utente http://giustinianiborgia.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum